Mobilità

Dal 23 luglio al 31 agosto 2018, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 16:00 il traffico sul Passo Sella verrà regolamentato da poco dopo l’incrocio/bivio Miramonti (SS242/SS243) all’area Pian de Schiavaneis presso l’incrocio Passo Pordoi/Passo Sella (SS242/SS48).

In sintonia con lo spirito di #Dolomitesvives vi invitiamo a lasciare l’automezzo presso la vostra struttura ricettiva o nei parcheggi di fondovalle (indicati nella mappa interattiva) e raggiungere il Passo Sella con i mezzi pubblici, gli impianti di risalita, in bici o a piedi.

Come raggiungere il Passo Sella

Scopri i diversi percorsi per raggiungere il Passo Sella e localizza sulla mappa l’infopoint, l’impianto di risalita, la fermata del bus ed il parcheggio più vicino a te!
mostra / nascondi

Con i mezzi pubblici

Dalla Val di Fassa

Da Canazei il collegamento con Passo Sella viene garantito dai mezzi del servizio pubblico locale con partenze ogni 30-60 minuti.

Dalla Val Gardena

Da Ortisei, Santa Cristina, Selva Valgardena e Plan de Gralba, il collegamento con Passo Sella viene garantito dai mezzi del servizio pubblico locale con partenze ogni 15-30 minuti.

Dalla Val Badia

Da Corvara, Colfosco, il collegamento con Passo Sella viene garantito dai mezzi del servizio pubblico locale con partenze ogni 60 minuti.

In funivia

Dalla Val di Fassa

Funivia del Col Rodella da Campitello di Fassa (parcheggio); poi a piedi seguendo in discesa il segnavia 529 fino a Forcella Rodella e quindi il segnavia 557 fino al Passo: ore 1, dislivello in discesa 200 metri.

Dalla Val Gardena

Telecabina Piz Seteur da Plan de Gralba. Poi seguire il segnavia 657  oppure proseguire con la seggiovia Gran Paradiso e poi seguire il segnavia 526: 1-1,5 ore
Telecabina Ciampinoi da Selva Valgardena, poi seguire i segnavia 21, 21A e 526: 1-1,5 ore
Seggiovia Monte Pana e Seggiovia Mont de Seura da S. Cristina, poi seguire i segnavia 526B, 528, 526: 2-2,5 ore.

A piedi

Dalla Val di Fassa

Da Canazei seguendo il segnavia 655: ore 3, dislivello 800 metri circa.

Dalla Val Gardena

Da Plan de Gralba seguendo il segnavia 657: 2 ore, dislivello 400 m circa.
Da Selva Valgardena seguendo i segnavia 27, 21 e 526: 2,5 ore, dislivello 614 m circa.
Da S. Cristina seguendo il segnavia 30 per raggiungere Monte Pana, poi seguire i segnavia 528, 526: 3,5-4 ore, dislivello in salita 800 m.
Da Ortisei seguendo la passeggiata della ferrovia fino a S. Cristina e poi i segnavia 30B, 23, 528 e 526: 6,5 ore, dislivello 1013 m circa.

Dalla Val Badia

Con il segnavia 650 fino a Passo Gardena poi in discesa seguendo i segnavia 654 e 653 fino a Plan de Gralba e da qui verso Passo Sella con il segnavia 657: ore 3:45, dislivello 500 m circa.

In bici

In bici si può transitare sulla strada del Passo Sella in ogni momento senza limitazioni.
Per i possibili percorsi in MTB si prega di consultare la pagina dedicata.

In auto

L’accesso al Passo Sella verrà regolamentato dal 23 luglio al 31 agosto, da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 16. L’area interessata si estende da poco dopo l’incrocio/bivio Miramonti (SS242/SS243) in Val Gardena all’area Pian de Schiavaneis nei pressi dell’incrocio Passo Pordoi/Passo Sella (SS242/SS48) in Val di Fassa.

Per gli interessati ad accedere al Passo Sella con veicoli privati è possibile richiedere il DOLOMITESVIVES PASS, un’autorizzazione gratuita con validità oraria prestabilita. Il numero di veicoli che possono accedere al Passo ogni ora, sia dal lato della Val di Fassa, che dalla Val Gardena, è definito per fascia oraria in modo da evitare picchi di accesso e conseguente congestione. Il transito negli orari al di fuori della regolamentazione del traffico, ovvero prima delle ore 9:00 e dopo le ore 16:00, è regolarmente consentito.

Chi può richiedere l’autorizzazione

DOLOMITESVIVES PASS può essere richiesto gratuitamente da chiunque voglia transitare sul Passo Sella nei giorni e orari previsti con le modalità spiegate al punto “Modalità di richiesta dell’autorizzazione”.

ECCEZIONI:

  • Gli ospiti che soggiornano nelle strutture ricettive sul Passo Sella, non devono richiedere il DOLOMITESVIVES PASS. Essi possono accedere al Passo nel giorno di arrivo a qualsiasi ora mostrando al punto di controllo la conferma di prenotazione. All’arrivo in albergo riceveranno un DOLOMITESVIVES PASS valido per tutta la durata del soggiorno.
  • Le seguenti categorie potranno passare in qualsiasi momento, a vista, senza bisogno del DOLOMITESVIVES PASS: pedoni e ciclisti, servizi TPL, mezzi di soccorso, disabili, veicoli agricoli locali, fornitori, servizi tecnici per interventi, autobus turistici, veicoli a trasmissione elettrica.
  • Le seguenti categorie potranno richiedere presso i punti informativi #Dolomitesvives dei pass stagionali: i proprietari, affittuari e collaboratori delle strutture ricettive nell’area interessata, i servizi di Taxi e NCC come anche tutti coloro che per motivi di lavoro o di salute devono valicare il Passo Sella
Modalità di richiesta dell’autorizzazione

DOLOMITESVIVES PASS può essere richiesto per una fascia oraria definita tra le 9:00 e le 16:00 di un determinato giorno, ad es. per la salita al Passo nella fascia oraria 10:00-11:00.
La fascia oraria dell’autorizzazione si riferisce all’orario di salita al Passo. La discesa dal Passo è possibile in ogni momento. DOLOMITESVIVES PASS può essere richiesto il giorno precedente o il giorno stesso dell’accesso al Passo.

DOLOMITESVIVES PASS può essere richiesto a partire dal 22 luglio tramite:

Questi ultimi saranno disponibili dal 23 luglio al 31 agosto 2018, da lunedì a venerdì, dalle ore 9:00 alle 16:00, nelle seguenti postazioni (vedi anche la mappa interattiva):

  • a S. Cristina (Val Gardena) in Str. Ruacia nel parcheggio accanto alla funivia Saslong
  • a Plan de Gralba (Val Gardena) nel parcheggio vicino alle funivie Piz de Sella e Piz Seteur.
  • a Canazei (Val di Fassa) in Strèda del Piz nel parcheggio di fronte alla funivia Belvedere
  • ad Alba di Canazei (Val di Fassa) in Strèda de Contrin presso il parcheggio delle funivie Ciampac e Alba-Col dei Rossi
  • a Mazzin (Val di Fassa) nel parcheggio vicino all’Ufficio turistico
  • in località Lupo Bianco (Canazei, Val di Fassa) nel parcheggio a fianco all’Hotel Lupo Bianco
  • in località Pian de Schiavaneis (Canazei, Val di Fassa)